PERFETTE DA NATALE A CAPODANNO

Ci siamo: è arrivato il periodo più bello (e anche più stressante) dell’anno.

Dai party in ufficio, ai pranzi di famiglia, ai brindisi con gli amici, agli scambi degli auguri con le mamme della scuola dei nostri figli, ogni occasione richiede l’outfit giusto. E in queste particolari occasioni non è sempre così facile scegliere cosa indossare, perché vogliamo sentirci raffinate ma pratiche (soprattutto se siamo noi le padrone di casa e dobbiamo deliziare con la nostra cucina gli ospiti), trendy ma non esagerate, femminili ma con classe.

Ogni evento richiede un look adeguato: dobbiamo studiare il nostro outfit in base alla situazione che ci aspetta per non rischiare di risultare nè low profile nè fuori dalle righe.

Pranzo in casa coi parenti in vista? Meglio non eccedere con paillettes e lustrini.

Pollice su per abitini svolazzanti e romantici, abbinati a stivali cuissard o tronchetti scamosciati. Bella anche l’idea di cavalcare la moda del momento e puntare tutto su un pull a tema natalizio (con elfi e renne che fanno capolino), indossato con gonne plissettate e tacchi alti. In questo caso possiamo permetterci anche un make up brillante, nei toni dell’oro.

Christmas party al ristorante? Possiamo stupire tutti sfoggiando uno dei trend di stagione: il tailleur pantalone. Perfetto in versione tartan o total red. Da abbinare rigorosamente a una blusa super femminile e stiletti altissimi, rossetto rosso, pochette e orecchini super scintillanti.

Altra soluzione estremamente chic, indicata per i festeggiamenti serali, è il velluto. Quest’anno è stato declinato in mille versioni: non sarà difficile trovare l’abitino o anche la maxi jump perfetti nel tessuto elegante per eccellenza. Sceglietelo nel classico nero o nel più sfizioso blu notte e illuminatelo con accessori sfavillanti nei toni dell’argento: sarete memorabili!

Se il velluto vi sembra troppo, allora potete andare a colpo sicuro con la combinazione di pantaloni palazzo e maglia in lurex, impreziosendo il tutto con accessori per capelli ricoperti di strass e paillettes (fasce, turbanti, ma anche fermagli e clips sono diventati un elemento fondamentale da non trascurare mai!).

Avete la fortuna di trascorrere le feste in montagna o in una capitale europea famosa per le temperature sotto lo zero? Niente panico, anzi! Sarà l’occasione giusta per sfoggiare la vostra nuova pelliccia ecologica che in città sfruttate sempre così poco. Si abbina praticamente a tutti gli outfit natalizi e vi terrà al caldo anche per il brindisi di mezzanotte all’aperto, sotto un cielo di fuochi d’artificio.

Io quest’anno ho deciso di scegliere un colore sicuro (l’intramintabile nero), declinato però in versione strong grazie agli shorts in ecopelle, ma giocare con dettagli e accessori scintillanti: sono sufficienti un body dai fili argentati e dei boots psichedelici per ottenere quell’effetto wow perfetto per festeggiare in grande stile!

Fondamentale non dimenticare di indossare il nostro miglior sorriso: per ringraziare il 2018 per tutto quello che di bello che ci ha portato e per accogliere al meglio il nuovo anno e tutte le sorprese che ci riserverà!

Total look Mom&Son Kiabi

Annunci

WISH LIST DI NATALE

I sogni son desideri. E io di sogni e desideri e speranze ne ho a dozzine.

Sogno un mondo dove il rispetto per gli altri non venga visto come debolezza.

Vorrei sentire la risata cristallina di mio figlio da mattina a sera.

Vorrei il mare a due passi da casa (o una casa a due passi dal mare).

Vorrei Milano senza la nebbia: che proprio non riesco a farmela piacere.

Desidero tornare a viaggiare per il mondo intero senza avere l’ansia che qualcosa di brutto potrebbe effettivamente accadere all’improvviso.

Sogno che venga finalmente inventato un dessert pieno di panna che non vada a piazzarsi tutto sulle mie cosce.

Vorrei giornate di almeno quattro ore più lunghe: così magari riuscirei a vedere un film sul divano col marito, qualche sera a settimana.

E poi, se Babbo Natale fosse in ascolto, mi piacerebbe tantissimo anche qualcosina da scartare sotto l’albero come:

Perle da bagno al Prosecco
Perle da bagno al Prosecco
‘Dieci cose che avevo dimenticato’, Lucrezia Sarnari
Cintura rossa torchion Gucci
Le coccole dei profumi di Montale Paris
Un weekend lungo a Lanzarote
Il panettone di Giovanni Cova
Il bracciale Seed Smarathon by E. Vannini a favore della raccolta fondi per i bambini affetti da Atrofia Muscolare Spinale
I cuissardes scamosciati di Stelio Malori
Un servizio completo di piatti di Alt Means Old
Un anello da mignolo di Versace